MIND THE digital gap

THRIVING IN A POST-PANDEMIC DIGITAL WORLD

un divario sempre più ampio

“Digital divide” racchiude il divario esistente tra chi ha accesso a internet e chi no, tra chi è parte della società digitale e chi ne rimane inesorabilmente escluso.

Digital divide non è però solo un divario dettato dalla mancanza di strumenti fisici, è anche, e soprattutto, un divario della mente. Un divario che si concretizza nelle modalità e nella consapevolezza dell’uso delle tecnologie digitali e vede coinvolti oggi più che mai diversi mindset e diverse generazioni.

Ecco perché questo è il momento per giovani innovatori di rendere il tessuto imprenditoriale italiano più forte, resiliente e digitale per prosperare al meglio in una società post-pandemica che sarà del tutto mutata.

COMPRENDERE IL digital gap

Tratteremo il tema insieme ai nostri ospiti: il Professor Massimo Zancanaro, docente del Corso di Laurea Magistrale Human Computer Interaction, Gaia Salizzoni membro dalla Community Momento e Alessio Stambé, UX-Designer.

Durante questo evento pensato come tavola rotonda i nostri relatori avranno la possibilità di offrire diversi punti di vista sul processo di digitalizzazione.

Ci sarà inoltre spazio per tutte le tue domande e curiosità e tu stesso avrai la possibilità di intervenire per portare un punto di vista diverso, un’esperienza personale, e dialogare con i nostri ospiti.


Registrati all’evento

In collaborazione con

logo ombra + scritta scura