SETTIMANA LAVORATIVA RIDOTTA A 4 GIORNI

islanda: settimana lavorativa più breve

In questi giorni sono stati pubblicati i risultati di un esperimento che è stato condotto in Islanda tra il 2015 e il 2019: esso consisteva nel ridurre la settimana lavorativa da 40 a 35 ore per un gruppo di 2.500 lavoratori, senza variazioni del salario o ripercussioni aziendali.

I risultati sono stati travolgenti! Prima dell’esperimento, l’Islanda mostrava un tasso di produttività molto basso ed almeno un lavoratore su quattro lamentava l’impossibilità di gestire vita lavorativa e personale senza stress. Coloro che sono stati coinvolti nell’esperimento, invece, hanno mostrato un calo dei livelli di stress ed un maggiore equilibrio tra lavoro e vita privata.

A seguito del successo avuto, i sindacati islandesi hanno spinto sulla riformulazione degli orari lavorativi a livello nazionale: attualmente l’86% della forza lavoro del Paese è passata ad orari più brevi, seguendo questo nuovo modello di business che potrebbe presto diventare esportabile in tutto il mondo.